Come sostituire le destinazioni più affollate dall’Italia

Nel 2022, Katy di Untold Travel ha viaggiato a lungo in Italia. Ha scoperto che è molto affollata nelle principali città turistiche come Roma, Firenze e Venezia.

Suggerisce di visitarla nei mesi di aprile-maggio e ottobre-novembre. In questo modo è possibile vedere tutto in periodi meno affollati ed evitare il caldo.

Napoli

Luogo di nascita della pizza, Napoli è un’ottima opzione per i visitatori in cerca di un’esperienza autentica in Italia. La città ha una cultura ben conservata e non è così turistica come Roma o Venezia.

Il sistema di trasporto pubblico è efficiente e pulito. I treni della metropolitana e gli autobus permettono di spostarsi nelle zone principali. Se avete intenzione di visitare la Cappella di San Gennaro, assicuratevi di acquistare i biglietti in anticipo perché è un’attrazione molto popolare.

È inoltre possibile acquistare il Napoli ArtePass, che consente di risparmiare sull’ingresso ai musei e alle attrazioni più importanti. Il pass è consigliato a chi trascorre molto tempo a visitare la città. Anche il cibo di strada napoletano è da provare. Non è adatto ai mangiatori più esigenti, ma è un’esperienza da provare quando si è a Napoli.

Roma

È possibile prendere un treno per Napoli dalla stazione ferroviaria principale di Roma. Può essere un viaggio veloce di una, due o tre ore, a seconda del tipo di treno acquistato e dell’anticipo con cui si prenota.

Sebbene sia bello visitare tutte le attrazioni imperdibili di Roma, vagare per le sue strade meno affollate e fare un salto in una chiesa a caso può essere altrettanto gratificante. È anche molto più rilassante!

Per una giornata lontano dalla folla, recatevi in un quartiere meno conosciuto come il Gianicolo. Oppure, unitevi a un tour privato in bicicletta elettrica per piccoli gruppi ed esplorate con la guida di un abitante del luogo. Provate poi i cibi tradizionali romani, che sono diversi da quelli che si trovano in altre parti d’Italia!

Bologna

Situata nel nord Italia, Bologna è spesso trascurata dai turisti, ma è una città ideale per gli amanti della cucina. È la patria del prosciutto di Parma, del parmigiano e delle tagliatelle al ragù. È persino soprannominata La Grassa per la sua cucina deliziosa e golosa.

Mentre molte delle principali attrazioni di Bologna sono affollate, alcune offrono un po’ di pace e tranquillità. Per esempio, si può salire sulla Torre degli Asinelli per godere di una splendida vista, oppure recarsi all’Orto Botanico per una giornata di relax senza folla.

Un’altra opzione è quella di visitare l’ex ghetto ebraico, che ha ancora l’aspetto di un tempo. Inoltre, il parco dei Giardini Margherita offre un piacevole spazio verde ed è un luogo perfetto per passeggiare.

Firenze

La capitale italiana e Venezia rimangono le attrazioni principali, e a ragione. Le città sono ricche di arte, architettura e storia impressionante.

Tuttavia, se non riuscite a sopportare la folla delle grandi città turistiche, avete delle opzioni da scegliere che possono essere altrettanto soddisfacenti.

La Torre pendente di Pisa è una di queste destinazioni. È una gita di un giorno facile e veloce da Firenze, ma la folla può essere opprimente. Trascorrete invece un’intera giornata nella splendida città murata toscana di Lucca. È un’accoppiata perfetta con Siena e San Gimignano, ma non ha i cliché turistici di Pisa. Visitate il Museo Bandini per ammirare le opere del primo Rinascimento ed esplorate uno splendido anfiteatro romano. Inoltre, ci sono treni espressi per tornare a Firenze: non perderete molto tempo.

Venezia

L’UNESCO ha raccomandato di inserire Venezia nella lista dei Patrimoni in pericolo per una miriade di problemi, dall’inquinamento dell’acqua alle strade intasate, ai troppi visitatori. Ma la favolosa città merita comunque una visita, soprattutto per coloro che riescono a vedere oltre la folla e a godersela nel suo stato più naturale.

Visitare Venezia durante il giorno, quando è meno affollata, è più facile e le attrazioni sono ancora meravigliose. Per esempio, fate una passeggiata in Via Mercatovecchio, dove la gente del posto si riunisce e si scambia storie.

Vivete la ricca cultura italiana senza le grandi folle in questo viaggio unico nella vita. Da Roma alla Costiera Amalfitana, visitate le città simbolo che offrono uno sguardo più approfondito su questo affascinante Paese. Inoltre, esplorate Pompei per osservare la vita nel 79 d.C., quando il Vesuvio eruttò.